Salve ragazzi, qui scrive il volontario Antonio Lenti, per raccontarvi la mia esperienza di Servizio civile. Sono diplomato come “Tecnico delle industrie elettroniche”, appena finita la scuola sono riuscito a diventare un Vigile del Fuoco volontario, e ad oggi ho vinto un concorso per entrare come permanente all’interno dei VVF e non potrei esserne che felice.

Per me i giovani del Servizio civile sono coloro che operano a favore della partecipazione, della solidarietà e dell’utilità sociale grazie al loro servizio, favorendo l’occupazione giovanile e intervenendo in vari settori come l’ambiente, l’assistenza e la promozione culturale. Proprio per questo motivo ho fatto domanda, per poter fare una nuova esperienza così da poter accrescere le mie competenze e il mio bagaglio culturale.

Ormai sono sei mesi che abbiamo iniziato con l’ente Callysto Arts ma, ricordando i primi giorni, come tutte le volte che mi sono trovato ad affrontare una nuova esperienza mi sono sentito un pò spaesato, e solo col tempo entrando nei meccanismi della struttura mi sono sentito a casa mia. Dal punto di vista tecnico ho imparato come esporre nuove informazioni al pubblico attraverso i diversi mezzi di comunicazione: ricordo ancora uno dei nostri corsi gratuiti che promuoviamo, in cui tra le varie attività ho suonato con diversi ragazzi che partecipavano e non avendo mai avuto modo di farlo prima è stata una bella esperienza.

Spero che qualche giovane leggendo queste poche righe decida di cogliere questa opportunità ed intraprendere questo viaggio, poiché aiuta a crescere sotto tutti i punti di vista.

Saluti

Il volontario Antonio Lenti